press

Snav e Grandi Navi Veloci: insieme più forti

snav e grandi navi veloci: insieme più forti

L’Assemblea Straordinaria degli azionisti di Grandi Navi Veloci ha deliberato un aumento del capitale sociale riservato a favore di Marinvest Srl, ad esito del quale quest’ultima deterrà una partecipazione pari al 50% del capitale sociale di Grandi Navi Veloci, al fianco di Investitori Associati con il 35%, IDeA (9,2%) e al fondo Charme (4,6%). L'ingresso di Marinvest - che controlla la compagnia di navigazione SNAV – nell’azionariato avviene tramite un aumento di Capitale a fronte di un conferimento misto, mediante apporto di cassa e di tre navi (SNAV Toscana, SNAV Lazio, SNAV Sardegna)

 

Parallelamente, Grandi Navi Veloci e SNAV hanno siglato un accordo che consentirà loro di commercializzare, attraverso le rispettive strutture e i rispettivi sistemi di vendita, le linee attualmente operate da entrambe.

Grandi Navi Veloci e SNAV uniscono così le loro forze per realizzare importanti sinergie commerciali ed operative, diventando una tra le più importanti realtà nel settore del trasporto dei passeggeri e delle merci via nave nel bacino del Mediterraneo. Nel 2010, le due aziende hanno trasportano complessivamente oltre 6 milioni di passeggeri, 800 mila veicoli al seguito, 2,8 milioni di metri lineari. La flotta comprende 30 navi, quasi tutte di proprietà.

L’operazione dà luogo ad una compagine dotata di un’offerta di 19 linee (Genova Palermo, Livorno Palermo, Civitavecchia Palermo, Napoli Palermo, Genova Porto Torres, Genova Olbia, Civitavecchia Olbia, Ancona Spalato, Pescara Spalato, Genova Tunisi, Civitavecchia Tunisi, Palermo Tunisi, Genova Tangeri, Barcellona Tangeri, Genova Barcellona, Livorno Malta, Palermo Malta, Napoli Isole Eolie, Napoli Isole Pontine) che potranno quindi essere acquistate tramite sistemi di prenotazione di entrambe le aziende. I passeggeri potranno acquistare i biglietti presso le agenzie di viaggi, sui siti internet (www.gnv.it e www.snav.it), i contact center Grandi Navi Veloci e Snav (010.2094591 e 081.4285555) e presso le biglietterie portuali di entrambe le Società.

Fondamentale punto di forza dell’accordo è la complementarietà dell’offerta delle due Aziende: da un lato Grandi Navi Veloci, radicata al Centro Nord e forte dei collegamenti verso la Sardegna, la Sicilia e le linee internazionali verso il Maghreb, la Spagna e Malta, dall’altra SNAV, storicamente presente in Campania e in tutto il Centro Sud, con linee verso la Sicilia, la Sardegna, la Croazia, le isole Pontine, le isole Eolie e il golfo di Napoli.

“Si tratta di un’operazione di grande valore e importanza, in quanto riguarda due Aziende storicamente presenti nel mondo dei traghetti che portano in dote un considerevole patrimonio di tradizioni ed esperienza - afferma Roberto Martinoli, Amministratore Delegato di Grandi Navi Veloci. Essa rappresenta la naturale evoluzione della collaborazione tra due Aziende che gestivano in codesharing, sin dal 2007, la linea Civitavecchia-Palermo. Questo ulteriore sviluppo dà vita ad una compagine in grado di offrire una gamma di prodotti e servizi tra le più complete del settore, sia per quanto riguarda la copertura e la frequenza dei collegamenti verso la Sicilia e la Sardegna, sia per quanto concerne l’ampiezza dell’offerta nel suo complesso verso le destinazioni di medio-lungo raggio, come la Sicilia,la Sardegna, la Croazia, la Tunisia, il Marocco, la Spagna e Malta.”

“L’accordo ci rende ancor più competitivi, e questa è una condizione necessaria per misurarsi con successo su un mercato sempre più concorrenziale e in un contesto economico particolarmente complesso quale quello odierno. Sono fermamente convinto che le professionalità presenti nelle due Aziende daranno ancora una volta un contributo importante per il successo dell’iniziativa, dando così ragione a chi ha avuto il coraggio di investire in questa grande operazione”. afferma Raffaele Aiello, Amministratore Delegato di SNAV.

L’accordo tra le due Aziende porterà numerosi vantaggi sia ai passeggeri sia ai clienti merci.
La rete di collegamenti verso la Sicilia e la Sardegna ne risulterà ulteriormente ampliata. I clienti potranno infatti partire per la Sardegna sia dal Nord sia dal Centro Italia, scegliendo tra tre linee - da Genova, per Olbia e Porto Torres, e da Civitavecchia per Olbia – mentre le partenze verso la Sicilia saranno distribuite lungo tutta la dorsale, da Nord a Sud, con ben quattro linee; Palermo sarà infatti collegata a Genova, Livorno, Civitavecchia e Napoli, il che rappresenta un vantaggio non indifferente per i clienti merci che potranno scegliere porti di partenza e di ritorno su tutta la dorsale della penisola, ottimizzando in questo modo la loro logistica.

Ulteriori ottimizzazioni sulle destinazioni gestite dalle due Aziende sono previste nel prossimo futuro.

Il network di linee è importante sia in termini di porti serviti sia in termini di frequenza e capillarità dei collegamenti e rappresenta un vantaggio tangibile anche per le agenzie di viaggi, che disporranno ora di un portafoglio di collegamenti più ampio da offrire ai propri clienti e di maggiori opportunità di business per loro stesse.

Le due Aziende, per comunicare al trade e ai clienti l’accordo commerciale, hanno realizzato una campagna pubblicitaria radio e una brochure comuni utilizzando il claim “SNAV e GNV: insieme più forti, insieme per Voi!”.

 

 

 

torna indietro

CALL CENTER 0814285555

tutti i giorni dalle 9.00 alle 20.00

chiudi questa finestra